Di ferro e d’acciaio

0 out of 5

14.00

CroceVia è una serie di libri attorno al senso e al significato di alcune parole fondamentali nella nostra cultura e nella nostra storia. Sono parole antiche, che usiamo tutti i giorni, e che cerchiamo di addomesticare disabitandole di una parte del loro significato, che continua a riverberare come un’eco sommessa. A Laura Pariani abbiamo affidato la parola Passione.

 

Descrizione

[cmsmasters_row data_shortcode_id=”fca5a3118e”][cmsmasters_column data_width=”1/1″][cmsmasters_text shortcode_id=”e736787d8a”]

Di ferro e d’acciaio

L’operatrice h478 ha l’incarico di sorvegliare il soggetto-23.017, una donna vestita di nero che si aggira per la Città in cerca del figlio, scomparso in circostanze a lei ignote. L’operatrice sa che il ragazzo è in carcere per attività sovversive, e segue su un monitor questa madre incredula aggirarsi instancabile nonostante divieti, barriere e continui dinieghi.

Piano piano, la forza di quell’amore materno smuove qualcosa nell’animo dell’operatrice, così come le parole del ragazzo hanno scosso l’animo indifferente di altre donne, che in coro raccontano questa storia ambientata in un passato prossimo venturo, dove i nomi sono stati eliminati e le parole chirurgicamente rimosse per cancellare memoria, speranza e passione.

Vincitore XLIV Edizione Premio Mondello – Opera Italiana

[/cmsmasters_text][/cmsmasters_column][/cmsmasters_row]

Informazioni aggiuntive

Autore

Laura Pariani

Serie

CroceVia

Pagine

192

ISBN

978-88-99253-75-2

Data di uscita

15/02/2018

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Di ferro e d’acciaio”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.