La parte migliore degli uomini

0 out of 5

18.00

Questo libro è per chi va a vivere da solo ma continua a dormire dagli amici, per chi ancora fantastica su Chewbecca e il Millennium Falcon, per chi è così controcorrente da affermare il contrario e il contrario del contrario, e per chi ha capito che amare è impegnarsi anche quando non si ama più, nel rispetto della promessa di aver voluto amare per sempre.

Descrizione

[cmsmasters_row data_shortcode_id=”fca5a3118e”][cmsmasters_column data_width=”1/1″][cmsmasters_text shortcode_id=”e736787d8a”]

La parte migliore degli uomini

Nel 1989, William arriva a Parigi dalla provincia, e deve ancora trovare un posto nel mondo. Presto però incontra Dominique, attivista per i diritti degli omosessuali, che lo guida nella vita culturale e notturna cittadina e diventa il suo compagno. La loro storia si intreccia con quella di Jean-Michel, filosofo e professore, amico di Dominique e amante della giornalista Elizabeth. È lei a raccontare le loro storie, storie segnate da una nuova malattia, l’aids, che trasforma Dominique in un paladino della prevenzione, e William nel suo nemico: per lui prevenire significa vietare il piacere. Jean-Michel, che nel frattempo imbocca la carriera politica, in un suo saggio definisce William l’emblema del vuoto contemporaneo, e William la ritiene una consacrazione del suo personaggio mediatico.

Nel suo romanzo d’esordio, Tristan Garcia racconta di quattro personaggi dalle vite esagerate in lotta perpetua tra ideali e realtà, di svolte intellettuali imprevedibili e controverse ma anche di maturità conquistata e pace ritrovata, e dimostra che la parte migliore degli uomini è un luogo del cuore che solo l’amore conosce e solo la scrittura conserva.

[/cmsmasters_text][/cmsmasters_column][/cmsmasters_row]

Informazioni aggiuntive

Autore

Tristan Garcia

Traduzione

Marcella Uberti-Bona

Serie

La Stagione

Pagine

288

ISBN

978-88-94938-59-3

Data di uscita

13/02/2020

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “La parte migliore degli uomini”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.